Convenzione "Anticipazione sociale"

Nel febbraio 2008 la Provincia di Ferrara, la Fondazione Carife e la Cassa di Risparmio di Ferrara S.p.A. hanno stabilito, tramite apposita Convenzione, un piano comune di intervento destinato a sostenere i lavoratori in cassa integrazione guadagni straordinaria - CIGS - dipendenti da aziende con sede in provincia di Ferrara, soggette a procedure concorsuali.
I lavoratori, in attesa dell'avvio dell'emanazione del decreto ministeriale di concessione dell'integrazione salariale, non percepiscono lo stipendio in quanto le aziende da cui dipendono non sono in grado di corrispondere emolumenti aggiuntivi per il periodo intercorrente dall'avvio della procedura all'effettiva erogazione.
Con questa convenzione il nostro Istituto esprime il proprio impegno per il sostegno locale con l'attivazione di progetti di accesso al credito in ambiti sociali ed economici prioritari per il territorio.


La nostra Cassa interverrà erogando, ai lavoratori interessati all'anticipazione sulla CIGS e limitatamente al periodo di attesa dell'integrazione salariale, una disponibilità mensile pari all'indennità spettante al lavoratore sino ad importo complessivo massimo di € 5.000,00.
La restituzione di quanto utilizzato avverrà al momento del pagamento degli arretrati da parte dell'INPS.
Carife, concedendo loro credito conveniente, effettuerà gratuitamente l'istruttoria per l'affidamento del lavoratore accollandosi le spese relative agli accertamenti previsti dal Testo Unico delle leggi in materia bancaria e creditizia nonché dalle altre norme legislative e regolamentari vigenti.
L'apertura di credito sarà resa disponibile su un conto corrente intestato al lavoratore a tasso agevolato, senza presentazione di garanzia ad alcun titolo e senza spese di tenuta conto.
La Provincia provvederà ad erogare al nostro Istituto un contributo pari agli interessi maturati sul finanziamento concesso ai lavoratori ed all'imposta di bollo applicata ai conti correnti, per il periodo in cui l'affidamento rimane in essere.
La Fondazione Carife a sua volta riconoscerà alla Provincia un contributo dello stesso importo.
Nella sostanza l'intervento della Provincia, della Fondazione Carife e della Carife consentirà al dipendente di ottenere l'anticipazione CIGS senza alcuna spesa.
Allo stato attuale, la sola azienda i cui dipendenti possono beneficiare di questa agevolazione è la "Romagna Ruote S.r.l." con sede produttiva in Ferrara.
I lavoratori saranno informati dell'iniziativa da parte del loro ufficio del personale e dai sindacati e verranno invitati, se non sono già nostri clienti, a rivolgersi ad una nostra dipendenza che è già stata individuata ed è quella più vicina al loro domicilio.
I lavoratori della Romagna Ruote S.r.l. sono oltre 200 e verranno rotativamente interessati dalla CIGS .
Questo dato è particolarmente significativo per esprime l'importanza dell'intervento in comune a sostegno di numerose famiglie che per alcuni mesi, in attesa dell'emissione della CIGS da parte del Ministero, potrebbero avere temporanee difficoltà finanziarie.